Lavorare in Spagna

Benvenuti su lavoro spagna, il sito di riferimento per tutte quelle persone in cerca di lavoro nel paese spagnolo. Questo sito mette a disposizione oltre che le numerose offerte di lavoro in spagna, tutte le informazioni che possono essere utili a chi volesse intraprendere questa strada. Le offerte lavoro spagna che mettiamo a disposizione riguardano principalmente il settore della ristorazione.

Oltre alle offerte di lavoro in Spagna ecco le altre informazioni utili che potete trovare:

Lavoro in Spagna è costantemente aggiornato come le offerte di lavoro che trovate pubblicate.

Quali sono le credenziali e i documenti necessari per lavorare in Spagna?

Per chi sceglie di stabilirsi in Spagna, sono indispensabili i seguenti documenti: il NIE, il foglio di Empadronamiento, il foglio di seguridad Social.

Il NIE è un documento fondamentale e obbligatorio per chi decide di stabilirsi in Spagna per più di tre mesi. è necessario per alcune pratiche di base, come ad esempio aprire un conto in banca. Come il Nie, anche il foglio di Empadronamiento è indispensabile per chi si trasferisce in Spagna per oltre tre mesi. Questo documento serve sostanzialmente per avere aiuti sociali, assistenza sanitaria e il rimborso del 25% delle tasse (deve essere rinnovato ogni 2 anni). Ultimo ma non meno importante è il foglio di seguridad Social, documento essenziale per vivere a norma di legge in Spagna e per lavorare presso qualsiasi impresa.

In secondo luogo, è utile conoscere le basi del sistema fiscale spagnolo, per evitare di incorrere in problemi di carattere fiscale o giuridico. Il sistema fiscale in Spagna comprende 3 tipi di tasse:

  • impuestos (tasse dirette)
  • tasas (indirette)
  • contibuciones especiales (contributi speciali)

Le principali imposte dirette che possono essere applicate sono le seguenti:
  • l’imposta sulle Società (IS)
  • l’imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF)
  • l’imposta sul reddito dei non residenti (IRNR)

Le imposte indirette principali sono:
  • l’imposta sul valore aggiunto (IVA)
  • speciali su consumi specifici (petrolio, alcool,ecc)
  • sul commercio estero (diritti doganali)
  • sulle trasmissioni patrimoniali e sugli atti giuridici documentati

Sono tre i livelli di tassazione in Spagna:
  1. Governo Centrale
  2. Comunità Autonome
  3. Autorità locali

Per maggiori informazioni rivolgersi ad un fiscalista.

Altrettanto importante per lavorare in Spagna è la competenza linguistica. Per la maggior parte dei lavori occorre avere una conoscenza basilare di spagnolo. In molti prima di trasferirsi frequentano un corso di spagnolo, utile per un primo approccio con la nuova lingua.
In taluni casi si richiede anche una conoscenza base dell’inglese, ma questo varia a seconda della località e del tipo di impiego.

Per trovare offerte di lavoro in Spagna solitamente si consiglia di affidarsi all’EURES (ec.europa.eu), ovvero il portale europeo della mobilità professionale. Altrimenti è consigliato di rivolgersi ad Eurocultura (www.eurocultura.it), ente per la mobilità internazionale.
In secondo luogo, è possibile trovare lavoro consultando siti come Jobrapido.com Indeed.com Infojobs.com.